Prestito Compass: Simulazione, Calcolo della Rata e Come Richiederlo

Compass è una società finanziaria italiana, di proprietà del Gruppo Mediobanca e con sede a Milano, specializzata nel credito al consumo. La società emerge nel panorama finanziario come un punto di riferimento solido e affidabile per chi cerca soluzioni di credito personalizzate.

In un contesto economico in rapido movimento, l’importanza di scegliere un prestito personale adeguato alle proprie esigenze è fondamentale. Compass si distingue per la sua capacità di offrire prodotti finanziari che combinano flessibilità e competitività, rispondendo in maniera efficace alle diverse necessità della clientela. Al cuore di questa offerta c’è un processo di richiesta online snello e intuitivo, progettato per ridurre i tempi di attesa e semplificare ogni passaggio, rendendo l’accesso al credito non solo più rapido ma anche più comprensibile per tutti.

Prestiti Personali Compass: Caratteristiche

I prestiti personali Compass rappresentano una soluzione finanziaria versatile, progettata per adattarsi a una varietà di esigenze e circostanze personali. Che si tratti di realizzare un progetto a lungo desiderato, di fronteggiare una spesa imprevista o di consolidare debiti esistenti, i prestiti Compass offrono la flessibilità e il supporto necessari per navigare le sfide finanziarie della vita quotidiana.

I prestiti Compass si distinguono per una serie di caratteristiche pensate per offrire un’esperienza su misura per ogni cliente. Tra queste, la possibilità di scegliere importi e durate del prestito variabili, tassi di interesse competitivi e piani di rimborso personalizzabili. Inoltre, la trasparenza è un valore chiave: ogni aspetto del prestito, dalle condizioni ai costi accessori, è spiegato in maniera chiara e dettagliata, permettendo ai clienti di prendere decisioni informate.

Soluzioni di Prestito Compass

Compass, con la sua vasta gamma di prodotti finanziari, offre soluzioni di prestito personalizzate per soddisfare le diverse esigenze dei suoi clienti. Tra queste soluzioni spiccano il “Prestito Personale Compass”, il “Prestito Finalizzato Compass” e il “Credito Rotativo Compass”, ognuna con specificità che la rende unica.

Il “Prestito Personale Compass” è la scelta ideale per chi cerca flessibilità. Non richiede giustificativi di spesa e permette di ottenere liquidità direttamente sul proprio conto corrente, da utilizzare liberamente per qualsiasi esigenza. La sua flessibilità si estende anche ai piani di rimborso, che possono essere personalizzati in base alle possibilità economiche del cliente.

Il “Prestito Finalizzato Compass” è pensato per chi ha necessità di finanziare un acquisto specifico, come un veicolo o un elettrodomestico. Questo tipo di prestito è direttamente correlato al bene o servizio acquistato, offrendo spesso condizioni vantaggiose e promozioni in collaborazione con i partner commerciali di Compass.

Infine, il “Credito Rotativo Compass” rappresenta una soluzione dinamica, ideale per chi necessita di una linea di credito flessibile. Funziona come una carta di credito: a ogni utilizzo del credito disponibile, si genera un debito che può essere rimborsato a rate, mentre la parte di credito rimborsata torna ad essere disponibile per future esigenze.

Ogni soluzione di prestito Compass è progettata per unire sicurezza e convenienza, garantendo trasparenza nelle condizioni e nel processo di richiesta, assicurando così ai clienti una scelta informata e adatta alle loro necessità finanziarie.

I Vantaggi dell’Opzione Online

L’era digitale ha trasformato il modo in cui interagiamo con i servizi finanziari, e Compass ha abbracciato questa evoluzione offrendo un’opzione di prestito completamente online, connotata da vantaggi significativi.

Il processo di richiesta del prestito personale Compass è stato progettato per essere il più semplice e veloce possibile. Dalla comodità di casa o in movimento, i clienti possono compilare e inviare la loro richiesta in pochi passaggi. Questo approccio elimina attese e complicazioni, permettendo di ottenere una risposta in tempi brevi.

Il servizio di prestito online di Compass è accessibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, permettendo ai clienti di interagire con la piattaforma quando preferiscono. Che si tratti di consultare il proprio piano di rimborso, di fare domande o di gestire il proprio prestito, la piattaforma online di Compass offre un’esperienza utente intuitiva e sicura, a portata di click.

prestito compass
Prestito Compass

Come richiedere un prestito Compass

Fare richiesta di un prestito Compass è molto semplice, basterà presentarsi alla filiale più vicina e portare con sè alcuni documenti: carta di identità regolarmente valida, codice fiscale/tessera sanitaria regionale, ultima dichiarazione dei redditi presentata. I prestiti Compass sono estremamente personalizzati, questo perchè recandoti nella filiale più vicina, avrai a disposizione la consulenza di un esperto, che ti aiuterà nella scelta del finanziamento più adatto a te, in base anche ai progetti che vuoi realizzare.

E’ importante in questa fase, e obbligatorio, specificare il motivo della richiesta di prestito, sia ai fini della fattibilità di esso che per avere una migliore consulenza. Cosa succede se perdo il posto di lavoro e magari ho necessitò sospendere le rate di un prestito? Per richiedere la sospensione, è fondamentale che si verifichino determinate condizioni nei 24 mesi precedenti alla richiesta. Una delle più frequenti è infatti la perdita del posto di lavoro, sia a tempo determinato che indeterminato. E’ possibile inotre richiedere un piccolo prestito direttamente dal sito internet Compass.it.

Come richiedere il prestito

Nel caso in cui volessi richiedere un prestito, basterà presentare quella di un garante che sarà legalmente responsabile di risarcire la somma in caso di mancato pagamento. Se invece sei un cittadino straniero e non sei in possesso di una busta paga, dovrai presentare il permesso di soggiorno valido e dimostrare di essere residente in Italia da più di un anno. Questo perché uno dei requisiti fondamentali per richiedere un prestito Compass, è quello di essere residenti in italia e di un’età compresa tra i 18 e i 75 anni.

Come richiedere un preventivo gratuitamente

Uno dei servizi più interessanti offerto dal Gruppo Compass, e facilmente usufruibile dal sito internet, è quello di richiedere un preventivo gratuito. Viene proprio consigliato, prima di fissare un appuntamento in filiale, la compilazione di un preventivo. Esso ha le stesse caratteristiche di un prestito vero, funziona come una simulazione in cui, senza dover portare garanzie di nessun tipo, potrai renderti conto di quelli che saranno i costi reali da supportare.

È un servizio proposto non solo ai clienti ma anche alle persone non registrate. E’ gratuito, non vincolante ad un accordo futuro, e avrai a disposizione un tool di esperti a tua disposizione, dove ti verranno richieste le seguenti informazioni:

  • l’importo desiderato, che dovrà essere una cifra compresa tra i 5.000 e il 20.000 euro.
  • La durata del suddetto prestito, ovvero il lasso di tempo e le rate che intendi stipulare al fine di saldare l’importo. Un semplice invio e riceverai in tempo reale l’importo di ogni rata e i relativi tassi di interesse (Tan & Taeg) applicati. La somma del costo delle rate e i relativi tassi di interesse ti permetterà di avere una panomarica del costo complessivo.

Modalità e tempistiche di erogazione del prestito

Per quanto riguarda invece le modalità e le tempistiche di erogazione, il Gruppo Compass è particolarmente rapido: in alcuni casi riescono ad erogare il prestito, tramite assegno o bonifico bancario anche nella stessa giornata in cui è stata fatta richiesta. Con questo non voglio dire che tutti i prestiti verranno erogati categoricamente in giornata, ma che i tempi sono estremamente brevi.

Per saldare la rata stabilita, il cliente può utilizzare il bollettino Compass oppure, in alternativa, recarsi presso le ricevitorie Sisal o nei punti autorizzati QuiPay, nei punti vendita Lottomatica come negli uffici postali. Altrimenti, è possibile effettuare il pagamento tramite l’addebito diretto della somma, sul tuo conto corrente bancario o postale.

Strumenti Utili: Il Calcolatore di Prestito Compass

Navigare nel mondo dei prestiti personali richiede strumenti che possano semplificare e chiarire le opzioni disponibili. Compass, a questo scopo, mette a disposizione dei suoi clienti un utilissimo strumento: il Calcolatore di Prestito. Questo tool online è progettato per fornire una stima immediata e personalizzata delle condizioni di rimborso, aiutando i clienti a prendere decisioni più informate.

Come Usare il Calcolatore di Rata

L’utilizzo del Calcolatore di Rata Compass è intuitivo e accessibile. Basta inserire l’importo desiderato del prestito, la durata del piano di rimborso e, in alcuni casi, ulteriori informazioni personali o finanziarie. In pochi secondi, lo strumento elabora i dati forniti e restituisce una stima dettagliata della rata mensile, del tasso di interesse applicato e dell’importo totale dovuto al termine del piano di rimborso. Questa semplicità d’uso permette ai clienti di esplorare diverse configurazioni, adeguando l’importo e la durata del prestito alle loro reali capacità economiche.

Interpretazione dei Risultati del Calcolatore

I risultati forniti dal Calcolatore di Prestito Compass sono un punto di partenza fondamentale nella pianificazione finanziaria. Oltre alla rata mensile, è importante prestare attenzione al tasso di interesse annuo nominale (TAN) e al tasso annuo effettivo globale (TAEG), che rappresentano il costo effettivo del prestito. Un altro aspetto da considerare è l’importo totale dovuto, che include il capitale prestato e tutti gli interessi e le spese accessorie. Comprendere questi elementi è cruciale per valutare l’effettivo onere finanziario del prestito e per confrontarlo con altre offerte sul mercato, garantendo così una scelta consapevole e vantaggiosa.

Domande Frequenti

Cos’è il Prestito Compass e quali vantaggi offre?

Il Prestito Compass è un’opzione di finanziamento flessibile offerta da Compass, una delle principali entità finanziarie in Italia. Si distingue per la sua versatilità, consentendo ai clienti di utilizzare i fondi per una vasta gamma di esigenze personali. Tra i suoi vantaggi principali vi sono tassi di interesse competitivi, piani di rimborso personalizzabili e un processo di richiesta semplice e veloce, sia online che in filiale.

Come posso richiedere un Prestito Compass?

Richiedere un Prestito Compass è un processo semplice e diretto. I potenziali mutuatari possono iniziare la richiesta online tramite il sito web di Compass, compilando un modulo con le informazioni personali e finanziarie necessarie. È anche possibile recarsi in una delle numerose filiali Compass per una consulenza personalizzata e per completare la procedura di richiesta con l’assistenza di un consulente.

Quali documenti sono necessari per richiedere un Prestito Compass?

Per richiedere un Prestito Compass, generalmente occorre fornire un documento di identità valido, un codice fiscale, gli ultimi cedolini della busta paga o altri documenti che attestino il reddito, e un documento che comprovi la residenza. Questi requisiti possono variare leggermente a seconda del tipo specifico di prestito scelto e della situazione finanziaria del richiedente.

Il Prestito Compass prevede tassi di interesse fissi o variabili?

Il Prestito Compass tipicamente offre tassi di interesse fissi, il che significa che la rata del prestito rimane costante per tutta la durata del finanziamento. Questa caratteristica fornisce una maggiore prevedibilità e sicurezza ai mutuatari, consentendo loro di pianificare le proprie finanze senza doversi preoccupare di eventuali variazioni del tasso di interesse nel tempo.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]