Prestito di 40000 Euro: Ecco Le Migliori Proposte per Privati

Nel momento in cui c’è da richiedere un importo da 40.000 euro come prestito, le proposte commerciali di banche e finanziarie non mancano di certo. La richiesta di liquidità aggiuntiva di una somma come 40.000 euro, non di certo proibitiva ma nemmeno di poco conto, permette al richiedente di coronare un sogno a lungo cullato (acquistare un’auto, organizzare un bel matrimonio), di centrare un obiettivo (ristrutturare casa, potenziare un’attività online) o di fronteggiare un imprevisto improvviso (pagamento di spese sanitarie o legali). Denominatore comune di banche e finanziarie, disposte a erogare un prestito di 40.000 euro, sono l’attenzione alle garanzie del richiedente e la durata del finanziamento.

Requisiti per ottenere 40.000 euro di prestito

Le banche e le finanziarie, a differenza del passato, si espongono meno al rischio. Nel momento in cui finanziano un richiedente, vogliono avere la certezza che la somma erogata torni indietro con gli interessi. Pertanto, un contratto di lavoro a tempo indeterminato presso un’impresa pubblica o privata, l’assunzione presso una S.p.A. o presso una s.r.l con più di 50 dipendenti piuttosto che presso micro-imprese, una situazione patrimoniale solida e ancora una storia creditizia immacolata sono sinonimo di certezza nell’ottenimento dell’importo desiderato.

Durata del piano di finanziamento

In linea di massima, per un importo di 40.000 euro, il piano di rimborso va da un minimo di due a un massimo di 10 anni. Tuttavia, vi sono casistiche dove il piano di rimborso viene esteso anche a 15 anni, solo che per via degli interessi e del numero di rate, il finanziamento viene a costare di più.

I parametri da tenere seriamente in considerazione nel momento in cui si ambisce a un prestito da 40.000 euro, sono l’importo della rata (più è sostenibile in base allo stipendio, tanto la proposta è conveniente), i tassi di interesse e più precisamente il TAEG che incide molto sul piano di rimborso, la durata del piano di finanziamento, le spese accessorie (occhio alle voci nascoste) e un eventuale indennizzo da versare a fronte dell’intenzione di estinguere anticipatamente il prestito.

Le migliori proposte per privati

La soglia economica dei 40.000 euro non viene erogata da tutte le finanziarie. Due nomi importanti nel ramo dei prestiti, come Agos Ducato e Compass, ad esempio, non hanno a catalogo la suddetta proposta commerciale, fermandosi a 30.000 come soglia limite.

prestito di 40.000 euro
Prestito di 40.000 euro

Findomestic

Findomestic offre una delle migliori proposte commerciali in materia di prestito da 40.000 euro. Chiedendo la suddetta somma in un piano di rimborso pari a otto anni, il TAN fisso si attesta all’8,52%, mentre il TAEG ammonta all’8,86%. Ognuna delle 96 rate viene a fare 586 euro. Per un piano di rimborso di cinque il TAN fisso e il TAEG corrispondono rispettivamente al 6,87 e al 7,09%, Ciò vuol dire che il totale erogato dal cliente ammonterà a 47.367 euro.

IBL Banca

IBL Banca si contraddistingue per un TAN fisso corrispondente al 5,10% e un TAEG del 6,85%: per un piano di rimborso di cinque anni, ogni rata mensile viene a fare 780 euro. Il totale erogato dal cliente corrisponderà, di fatto, a 46.800 euro.

BPER Banca

Nota in passato come Banca Popolare dell’Emilia Romagna, la sesta banca a livello nazionale propone condizioni relativamente vantaggiose per ciò che concerne la proposta commerciale relativa ai prestiti da 40.000 euro. A fronte di un piano di durata quinquennale, questo istituto di credito offre un TAN fisso del 6,70% e un TAEG del 7,46%, A fronte di un importo del credito pari a 39.546 euro più spese di istruttoria pari a 400 euro e di incasso rata da 1,75 euro, per un totale appunto di 40.000 euro, gli interessi di ammortamento saranno pari a 7.183,71 euro. Ogni rata mensile, di fatto, verrà a fare 786,40 euro.

Younited Credit

Anche Younited Credit si lascia apprezzare per condizioni particolarmente favorevoli nel momento in cui si richiede un importo pari a 40.000 euro. Un esempio? A fronte di un piano di ammortamento della durata di cinque anni, TAN fisso e TAEG sono tra i più bassi in assoluto sul mercato: rispettivamente, 4,89% e 7,39%. Ciò vuol dire che il finanziamento finale viene costa al richiedente 45.168 euro. Ogni rata mensile è del valore di 752,58 euro.

Quale prestito da 40.000 euro scegliere?

In sostanza, sono proprio le suddette alcune delle offerte commerciali più interessanti nella circostanza in cui si richieda liquidità extra per un importo pari a 40.000 euro. Chiaramente, la finalità (ristrutturazione casa o miglioramento dell’efficienza energetica del proprio appartamento, acquisto auto o dispositivi tecnologici), professione, stipendio, tipologia di contratto, categoria di impresa presso cui si è assunti incidono sul piano di rimborso e sull’entità effettiva dei costi del finanziamento. Oggigiorno, per scegliere la proposta maggiormente in linea con le proprie esigenze ci sono i comparatori online. Sfruttali, perciò, a regola d’arte per saperne di più e per avere una panoramica decisamente più chiara al riguardo.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]