Prestito Fineco: Scopri l’Offerta e i Tassi Riservati ai Clienti

Vuoi comprare un’auto, nuova o usata? Organizzare una bella vacanza o semplicemente riorganizzare i tuoi prestiti, pagando tutto in un’unica rata meno pesante sostenere? Fineco ha le soluzioni che fanno per te, con una serie di prestiti a tassi particolarmente vantaggiosi per i clienti della banca.

Prestiti personali e non finalizzati, al 100% on line e istantanei fino a 15mila euro per i clienti pre-valutati, che portanno richiederlo anche dall’App. Erogati in 24-48 ore dopo la valutazione del merito creditizio, con nessun costo di istruttoria, zero spese legate all’incasso rata o alla spedizione delle comunicazioni periodiche. Con possibilità di arrivare fino a 50mila euro o, in caso di consolidamento, fino a 30mila euro, con Fineco che si prenderà cura di estinguere tutte le precedenti rate e potrà anche erogare liquidità extra. Un offerta completa e adatta a tutte le tue esigenze: vediamola nel dettaglio.

I prestiti personali

Il prestito personale Fineco arriva a 50mila euro in 84 rate a tasso fisso ed è riservato ai correntisti della banca con età tra i 18 e i 70 anni e residenza nel territorio italiano. Molte le offerte disponibili, con i tassi migliori riservati a chi accredita nel suo conto Fineco stipendio o pensione da almeno tre mesi o a chi è correntista da almeno 12 mesi. Prevista anche l’erogazione immediata del prestito per i clienti pre-valutati da Fineco, una procedura a cui correntista può accedere in ogni momento.

La richiesta di prestito è gestita completamente on-line, con firma digitale della pratica e senza nessuna spesa di istruttoria, di incasso rata e per l’invio delle comunicazioni periodiche. L’erogazione è molto veloce: entro 24-48 ore dall’approvazione della pratica. Un’altra caratteristica del prestito Fineco è che non è finalizzato: non si dovrà giustificare il modo in cui i soldi erogati saranno spesi.

Tre fasce

Esistono tre fasce di prestito con diverse durate massime. Dai 2.000 ai 4.000 euro con ammortamento dai 12 ai 48 mesi, da 5.000 a 10.000 euro, da 12 a 72 mesi e da 11.000 a 50.000 euro da 12 a 84 mesi. Vari i tassi proposti. Si parte da un TAN fisso al 3,95%, con TAEG massimo del 4,28%, riservato alla clientela correntista da almeno 3 mesi che accredita stipendio/pensione. A “TAN fisso 6,95% – TAEG max 7,44% è dedicato alla clientela Fineco con anzianità di conto corrente inferiore a 12 mesi”. Alla clientela Private è riservato il TAN fisso 2,95% con TAEG massimo al 3,24%. Il prestito si richiede con estrema facilità accedendo alla propria area privata. Nella pagina della richiesta anche il link per accedere all’apertura di un nuovo conto. Un esempio di finanziamento: 11.000 euro in 48 rate, con TAN 3,95 e TAEG 4,15% per 248,12 euro al mese e un importo totale dovuto di 11.909,76 euro.

prestito fineco
Prestito Fineco

Prestiti per consolidamento debiti

C’è poi il prestito consolidamento, per unire in un’unica rata tutti i prestiti, renderla più leggera e avere la possibilità anche di accedere a liquidità extra, anche in questo caso senza nessuna necessità di giustificazione.

Il prestito consolidamento Fineco arriva fino a un massimale di 30.000 euro. É possibile consolidare sia prestiti finalizzati (la rata per l’acquisto di un auto o di un elettrodomestico) che non finalizzati, in una serie di combinazioni. Si possono consolidare ad esempio fino a 3 prestiti esterni con l’eventuale aggiunta di liquidità. A tre prestiti esterni si possono aggiungere fino a 2 prestiti Fineco, anche qui con eventuale liquidità aggiuntiva. C’è poi la possibilità di consolidare 2 prestiti Fineco, e in questo caso la liquidità aggiuntiva è obbligatoria.

Per quanto riguarda i prestiti esterni non è obbligatorio che siano domiciliati sul conto Fineco per accedere al consolidamento. Per i prestiti interni l’unica condizione è che siano erogati da almeno sei mesi e che il pagamento delle rate sia stato sempre regolare. Non possono accedere al consolidamento cessioni del quinto e prestiti delega, le carte di credito revolving e un singolo prestito erogato da Fineco. I prestiti che si consolidano devono essere intestati, o cointestati al richiedente del consolidamento.

I tassi di interesse

Il tasso dei prestiti per consolidamento tiene contro di vari parametri ed è in una forchetta che ca da un TAN minimo del 3,95% a un massimo del 6,95% e da un TAEG minimo del 4,28% a un massimo del 7,44%. La durata del finanziamento è da 12 a 72 mesi per importi da 11.000 a 30.000 euro. Un esempio: credito 11.000 euro. Importo totale dovuto da 11.909,76 euro a 12.631,20 euro a seconda del tasso e rata, con ammortamento degli interessi alla francese, da 248,12 euro a 263,15 euro. Anche in questo caso nessuna spesa di invio comunicazioni se fatta in modalità elettronica. C’è un’imposta sostitutiva di 27,50 euro.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]