Prestito Postepay: Requisiti, Tipologie e Tempi di Erogazione

Se sei alla ricerca delle condizioni migliori offerte dalle società che trattano di prestiti, in questo articolo ti illustreremo il nuovo prodotto di Poste Italiane, un prestito per importi piccoli, dai mille ai tremila euro, dedicato ai titolari della carta Postepay Evolution.

Una volta che avrai fatto la richiesta di un prestito Postepay e ricevuta l’approvazione, l’importo richiesto sarà accreditato direttamente sulla tua carta Postepay Evolution e la richiesta di prestito va presentata presso un ufficio postale qualsiasi, aperto anche di sabato mattina.

Quali sono le tipologie di prestito offerte da Prestito Postepay?

Richiedendo un prestito Postepay potrai scegliere l’importo del finanziamento tra quelli offerti, e sono tre le possibilità tra le quali scegliere. Vediamole nel dettaglio.

  • Chiedendo un prestito di 1.000 euro: dovresti restituire l’importo in 22 mesi e l’importo della rata mensile è pari a 50 euro, restituiresti un totale di 1.100 euro di cui 100 euro sono il costo puro del prestito ricevuto.
  • Chiedendo un prestito di 2.000 euro: dovresti restituire l’importo in 22 mesi e l’importo della rata mensile è pari a 100 euro, restituiresti un totale di 2.200 euro di cui 200 euro sono il costo puro del prestito ricevuto.
  • Chiedendo, invece, un prestito di 3.000 euro: dovresti restituire l’importo in 22 mesi e l’importo della rata mensile è pari a 150 euro, restituiresti un totale di 3.300 euro di cui 300 euro sono il costo puro del prestito ricevuto.
prestito postepay
Prestito PostePay

Ai clienti di Poste Italiane viene riconosciuto diritto di ripensamento. In questo caso, occorre attendere il quattordicesimo giorno successivo a quello in cui è avvenuta l’erogazione del prestito.

La durata del rimborso prevista, al di là dell’importo richiesto, è di 22 mesi. Le tre fasce di importo richiedibili prevedono un tempo di rimborso tale da rendere leggera la rata: l’importo è compreso tra i 50 e i 150 euro e il Taeg si aggira intorno al 10-14 per cento e dunque corrisponde alla media applicata ai prestiti.

Non va, inoltre, trascurata un’ importante possibilità offerta da Prestito Postepay che consiste nel richiedere in ogni momento l’estinzione anticipata del prestito. La richiesta va presentata il quattordicesimo giorno successivo a quello in cui è avvenuta l’erogazione del prestito.
Per estinguere il prestito anticipatamente bisogna presentare la richiesta presso gli uffici di Poste Italiane e ricevere il rimborso in un’unica rata della somma rimanente in cui saranno compresi gli interessi. Scegliendo di estinguere in anticipo il prestito si va in contro ad una spesa minore per quanto riguarda gli interessi applicati rispetto alla restituzione in 22 mesi.

Requisiti necessari

Questo tipo di finanziamento può essere richiesto solo se sei titolare di una Carta Postepay Evolution, se la tua età è compresa tra i 18 e 76 anni non compiuti a fine rimborso, se hai una residenza italiana e un reddito derivante da lavoro/pensione prodotto in Italia che sia dimostrabile.

È possibile chiedere un prestito senza busta paga?

Certo che si. Con Il prestito Special Cash Postepay se non hai la busta paga potrai comunque chiedere il finanziamento, poiché questa tipologia di prodotto viene concessa anche a chi non possiede questo documento.

Ai cittadini stranieri, che possono ugualmente chiedere il prestito Postepay dovranno aggiungere i seguenti documenti a quelli precedentemente elencati:

  • Passaporto in aggiunta, carta di soggiorno o permesso di soggiorno in corso di validità, documento attestante che si è residenti in Italia da almeno 12 mesi (se si svolge un lavoro dipendente) o da almeno 36 mesi (se si svolge un’attività lavorativa indipendente);
  • Documentazione che attesti lo svolgimento dell’attività lavorativa da almeno12 mesi continuativi presso lo stesso datore di lavoro.

Se non possiedi una busta paga e nemmeno il cedolino della pensione, non disperare.

Se lavori saltuariamente o hai rendite prodotte dall’affitto di una casa, di un negozio o a capitali investiti, potrai chiedere comunque il prestito e ti basterà recarti presso un ufficio postale. Le tempistiche di erogazione del prestito promesse indicano tempi inferiori ai comuni prestiti personali. Quindi nel caso in cui non vengano riscontrati problemi, rivederai in poche ore la somma richiesta e sarà accreditata direttamente sulla tua Postepay Evolution.